trento|italia|europa|mediterraneo|mondo

La nostra Europa, di Edgar Morin e Mauro Ceruti

In Uncategorized on marzo 8, 2013 at 9:07 pm

20130309-111246.jpgEdgar Morin rimane uno dei pensatori più vivaci del nostro tempo, oltre che uno tra i più produttivi. Avevo letto tempo fa un suo pamphlet firmato assieme a Stéphane Hessel, dal titolo “Il cammino della speranza” (Ed. Chiarelettere, 6.90 Euro) e lo avevo trovato poco efficace, non centrato, debolmente evocativo. Così come quella serie di sottili manifesti dell’attivazione (e dell’arrabbiatura) popolare iniziata con “Indignez-vous!”. Non mi sono innamorato di quel filone impegnato e militante ma anche sfacciatamente e volutamente infarcito di slogan.

“La nostra Europa” (Cortina Editore, 12.00 Euro) invece è un bel romanzo politico. Sì, un romanzo. In queste pagine snelle si percepisce l’amore per l’Europa, immaginata come “un laboratorio, un crogiolo, una fondazione.” Per fondazione Morin intende “uno stretto intreccio fra la conservazione delle acquisizioni di cultura e di civiltà e la preparazione delle trasformazioni del futuro.” La storia dell’Europa è un lungo elenco di stravolgimenti, di convulsioni e cambiamenti. Nel libro sono poi contenuti capitoli interi dedicati alla geografia, alle culture, agli incontri e ai cittadini illustri. La lettura è facile, eppure i temi sono estremamente affascinanti e articolati. Capitoli lunghi mai più di tre pagine, frasi brevi, pensieri compatti e diretti. Uno stile coinvolgente.

Sembrano discorsi – dentro l’Europa di oggi, fragile e ferita –  appartenenti alla mente di un pazzo. Ma Morin rafforza il suo pensiero facendo appello all’Europa della cultura – depositaria del valore delle differenze e argine alla barbarie delle idee – e spronando la politica a proteggere, rigenerare, rivitalizzare, sviluppare e reincarnare la democrazia.

Ma sarà capace di tanto questo vecchio continente malandato? Le parole usate per provare a rispondere a questa domanda sono meravigliose e descrivono la traiettoria dell’improbabile che rappresenta la strada che l’Europa è chiamata a percorrere. “Il gioco del divenire è di una complessità fantastica. La storia innova, va alla deriva, esita. Cambia di rotta, si dirotta: la controcorrente suscitata da una corrente si mescola con la corrente e, deviandola, diventa corrente essa stessa. La storia è deriva, devianza, creazione. È intessuta di rotture, perturbazioni, crisi.” Dentro questo conflitto perpetuo può prendere forma il futuro dell’Europa, così incerto nel contesto che stiamo vivendo. Dobbiamo immaginare una nuova sovranità (da cedere) e una condivisione nelle diversità (da ritrovare).

Ho terminato il libro lasciando dietro di me decine di “orecchie” sulle sue pagine. Tanti spunti, tra i quali due sono per me davvero fecondi.
Il primo, la riscoperta del Mediterraneo come spazio fondamentale del percorso europeo. Insieme di “elementi estremamente eterogenei, che sono associati, perché anche l’antagonismo associa elementi che sono in conflitto.” O almeno lo ha fatto per secoli, dimenticandosene ora sotto il peso del pericoloso riemergere di nazionalismi e localismi oltre che di pensieri disgregatori.
Il secondo mi riporta alla copertina e al “nostra” contenuto nel titolo. Abbiamo spesso visto questo aggettivo possessivo usato come confine oltre il quale lasciare lo straniero, il diverso, l’altro. Morin lo usa invece come strumento di inclusione declinandolo al plurale (un noi europei, per intenderci), descrivendone i contorni come sfumati e porosi e dove persino il caos contemporaneo può essere creatore di possibilità.

Auguri cara Europa, parlare di te oggi può risultare impopolare, ma rimani l’unica nostra vera possibilità di futuro.

f.

Annunci
  1. […] La nostra Europa, Edgar Morin / Mauro Cerruti (Cortina Editore – 12,00€) Un bel romanzo politico che riconcilia con l’Europa, con l’Europa che vorremmo. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: