trento|italia|europa|mediterraneo|mondo

Suoni disordinati 2014

In Supposte morali on dicembre 20, 2014 at 5:16 pm

Yegor Letov from Grazhdanskaya OboronaOgni anno peggio. Dodici mesi fa insieme all’amico Sergio Sparano realizzammo addirittura una conversazione virtuale – così da valorizzare le relazioni… – per elencare le nostre dieci canzoni dell’anno. La trovate qui. Per il 2014 le condizioni dell’ascolto sono rimaste più o meno le stesse. Solo Spotify, solo ad accompagnamento del lavoro. Più o meno 4.000 pezzi accumulati, neppure tutti ascoltati. 240 ore abbondanti di musica in varie playlist, disordinate e prive di efficaci criteri di archiviazione. Da questo minestrone di suoni non poteva che nascere una selezione disorganica e confusionaria, forse la miglior rappresentazione della mia condizione di ascoltatore perennemente disattento. Una fase di passaggio con una predisposizione all’ascolto indifferenziato, al guardarsi attorno con curiosità, al far prevalere il valore del primo approccio alla valutazione approfondita. La pancia e il cuore al comando insomma. Buon ascolto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: