trento|italia|europa|mediterraneo|mondo

Appunti di lettura | 3

In Libri con le orecchie... on ottobre 31, 2015 at 3:36 pm

12119155_10153573058546011_7897522320589342715_nAltra infornata di articoli usciti sulla stampa – cartacea e web – negli ultimi giorni. In ognuno di essi riconosco il tentativo di sfuggire al terribile difetto di affrontare ciò che accade oggi come completamente separato da ciò che abbiamo alle spalle e ciò che ci aspetta nel futuro. Spero aiutino anche voi a muovermi meglio dentro la frammentaria contradditorietà dei tempi che stiamo vivendo.
Volutamente il primo pezzo è dedicato al tema carne, in relazione al rapporto stilato dall’OMS, e finalmente inquadra il problema. Produciamo e mangiamo troppa carne, così come produciamo troppo e male in moltissimi altri settori, non solo in campo alimentari. Gli ultimi trent’anni (almeno) della nostra storia sono stati all’insegna della presunta illimitatezza delle risorse. Un errore di valutazione e di paradigma economico e culturale che mostriamo di non aver ancor compreso del tutto.

Giovanni De Mauro | Carne | Internazionale n°1126
“Più che (qui avrei scritto “oltre che per”) per la nostra salute, è per ragioni ambientali, economiche ed etiche che dovremmo smettere di consumare carne.”

Ugo Morelli | La sindrome dello struzzo | Hic et nunc
Che la sindrome dello struzzo sia di fatto la nostra peggiore patologia è ormai evidente, incapaci come siamo di assumerci la responsabilità di affrontare e vivere consapevolmente i processi conflittuali che ogni giorno ci vedono protagonisti.

Jan Zielonka | Un’altra Europa è possibile? | Eutopia
Una lettura disincantata e fortemente pragmatica dell’autore di Disintegrazione (ed. Laterza), libro che mi riprometto di leggere. “Poiché né europeisti né eurofobi offrono una visione plausibile del futuro, è tempo di pensare e parlare di alternative.”

Carlo Ratti e Matthew Claudel | Il ruolo del governo nella crescita della smart city | Eutopia
La governance deve solo pompare investimenti negli strumenti utili alla smart city? Deve accompagnare i processi da posizione defilata o li deve guidare facendo pesare il proprio ruolo di vertice? Deve stare soprattutto attenta ai fragili equilibri in campo e non curarsi troppo del possibile disordine creativo che a volte emergerà.

Marco Dotti | Cooperare è più che competere. Dialogo con Richard Sennett | Vita
Insieme è un libro fondamentale di Richard Sennett. In Italia per una serie di conferenze – tra cui una che si preannuncia interessantissima a Bologna sui temi del commons – rincara la dose sulla necessità di collaborare, come alternativa al paradigma della competizione. Come dargli torto…

Bernardo Parrella | A worldwide paradigm shift from ‘sharing’ to ‘collaborative’ economy? | Labgov.it
La sharing economy è il nuovo paradigma che manderà in soffitta il capitalismo oppure sarà la sua possima trasformazione? Possiamo essere così netti nella nostra valutazione o abbiamo bisogno di sfumature plurime per leggere un fenomeno che coinvolge oggi milioni di persone in ogni parte del mondo? Labgov.it ci propone alcuni spunti di riflessione importanti.

Francesca Lupo | Cara Cgil, ti presento gli operai | Le Nuvole dell’Espresso
Una lettera che è uno sfogo, un manifesto di un paio di generazioni, una proposta politica.

*fotografia di Mehdi Ghadyanloo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: