trento|italia|europa|mediterraneo|mondo

Posts Tagged ‘abitare’

Nostalgia del futuro. La montagna oltre la crisi pandemica e la sua crisi di senso.

In Ponti di vista on gennaio 11, 2021 at 11:23 am

Simon Reynolds la chiama Retromania ed è quella tendenza – ancora molto in voga – di rifarsi nostalgicamente alla cultura pop degli anni ’80, con le sue esagerazioni nei suoni e nelle pose. In queste settimane in cui imperversa il dibattito sull’apertura dei consorzi sciistici è in assoluto una delle prime parole a venire alla mente.

Eppure della Retromania oggi non abbiamo nessun bisogno.

Via della Spiga, Hotel Cristallo Cortina: due ore, cinquantaquattro minuti e ventisette secondi. Alboreto is nothing!” Parole del Dogui – Guido Nicheli tratta da Vacanze di Natale 1983. Abbiamo scoperto solo iniziando a scrivere questo pezzo che si trattava del remake di un altro lungometraggio del 1959, interpretato dalla coppia Alberto Sordi – Vittorio De Sica, dal titolo Vacanze d’inverno. Il tema portante è lo stesso: l’onda lunga del “miracolo economico”. C’era il boom dei consumi e l’ostentazione di un lusso che si immaginava potesse diventare popolare e diffuso, persino democratico (?) seppur limitato temporalmente alla settimana bianca trascorsa in una località esclusiva delle Alpi.

Prendeva forma (almeno nella rappresentazione cinematografica) una stratificazione sociale che si compone dell’emersione dei nuovi ricchi, della cetomedizzazione (direbbe Giuseppe De Rita) dell’Italia e della promessa di accesso all’ascensore sociale anche per i proletari. Vennero poi le destinazioni esotiche (Egitto, India, Maldive) e le grandi città (New York, Amsterdam, Barcellona) dove all’automobile sportiva si sostituivano l’aereo o la nave da crociera. L’avvento delle compagnie aeree low cost allargava lo scenario dall’Italia al mondo intero.

Leggi il seguito di questo post »