trento|italia|europa|mediterraneo|mondo

Posts Tagged ‘urbanistica’

Ferragosto e lo sguardo sulla città…

In Ponti di vista on agosto 18, 2013 at 9:23 PM

TIC511-0352

Fa un po’ meno caldo in questi giorni. Si può passeggiare anche di primo pomeriggio, magari con un gelato in mano. La città d’agosto ormai si svuota relativamente, molte persone conservano qualche giorno di vacanza da sfruttare attorno a Ferragosto ma il centro storico non è poi così deserto.

Proprio la vigilia di Ferragosto, causa una mattinata caratterizzata da tempo incerto, la città di Trento si è riempita di turisti. Le vie del centro prese d’assalto, Muse e Castello del Buonconsiglio con code lunghissime di persone interessate a visitarli, ristoranti e bar riempiti. Il segnale di una città viva e attreante, anche se magari per un solo giorno e anche grazie ad una serie di fortunate coincidenze.

Lo sguardo di un osservatore attento – e curioso – però vede anche alcuni lati deboli del tessuto urbano; colpito, non diversamente da molte altre città italiane, da un certo svuotamento. Tante serrande abbassate (non solo per un errato giorno di chiusura), interi palazzi in cerca di affittuari o acquirenti, appartamenti o interi fabbricati di pregio che non trovano qualcuno disponibile a immaginarne un nuovo utilizzo. Leggi il seguito di questo post »

Piazza della Mostra e le buone pratiche della progettazione partecipata

In Ponti di vista on agosto 4, 2013 at 10:39 PM

Campomarzio è una realtà che da qualche mese ha trovato casa in via Suffragio, proprio vicino a casa mia. Un gruppo di architetti e non solo (tra l’altro giovani, e non guasta…) con la passione per l’urbanistica e più in generale una profonda curiosità per l’utilizzo dello spazio pubblico. Il loro primo progetto – anzi quello contrassegnato come #00 – è uno di quelli che negli ultimi trent’anni hanno messo più in difficoltà l’amministrazione comunale della città di Trento. Piazza della Mostra. Un po’ parcheggio e un po’ porta d’accesso al Castello del Buonconsiglio e al centro storico. Di certo ultimamente un angolo dimenticato e un quesito irrisolto per la gestione urbanistica comunale.
Una scelta ambiziosa e lastricata di difficoltà che però è stata percorsa in maniera intelligente, privilegiando il lavoro di gruppo e la messa in comune delle competenze di chi avesse voluto contribuire. Ne è emerso un risultato decisamente interessante. Un progetto e non il progetto, ma di sicuro un bel modo di immaginare la piazza e ciò che la circonda. Lo studio approfondito della storia urbanistica della città – e nello specifico del quartiere -, l’attenta rilettura delle varie ipotesi di lavoro proposte in precedenti studi, la corposa fase di analisi delle soluzioni attuabili e infine la stesura del progetto fino al preventivo di spesa.
Il risultato presentato lo scorso 18 luglio – lo vedete in parte nelle foto che rappresentano i materiali pubblicati – è una prospettiva che sembra coniugare il bello con la funzionalità, rispettando le peculiarità storiche e di utilizzo del luogo. Leggi il seguito di questo post »